Floating Pleasure Islans, isole private artificiali

pleasure island

Avere un'isola privata è il sogno di molti ed è un lusso sempre più in voga fra i ricchi del mondo. Trascorre il tempo libero su pezzi di terra circondati dalle acque regala un senso di profondo benessere, in una dimensione intima ricca di fascino. Qualche volta, però, le grandi distanze dai centri degli affari impediscono di sfruttarle come si vorrebbe.

Ora le cose potrebbero cambiare, se le Floating Pleasure Islands proposte da Marina Housing riusciranno a fare breccia nel cuore dei Paperoni. La società finlandese, con sede a Espoo, ha sviluppato delle strutture galleggianti simili a lidi esotici, che possono stuzzicare l'interesse di molti.

Queste splendide piattaforme sono ancorate al fondo marino in modo molto solido, assicurando grande stabilità e un impatto ambientale poco invasivo. Offrono palme e aree per l'approdo e il rimessaggio delle imbarcazioni. Gli ormeggi variano in base alle dimensioni dell'atollo, ma per le soluzioni più grandi c'è spazio anche per uno yacht di 60 metri.

Via | Marinahousing.fi

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: