La casa di Luciano Pavarotti a New York in vendita a 13,7 milioni di dollari

Il grande cantate lirico italiano, scomparso il 6 settembre 2007, aveva tanto gusto, non solo sul piano artistico. Sempre ottime le sue scelte immobiliari.

Italian tenor Luciano Pavarotti reponds to applaus

La casa di Luciano Pavarotti al 23° piano dell’Hampshire House di New York è in vendita alla stratosferica cifra di 13,7 milioni di dollari. In cambio della spesa si ottiene un appartamento da sogno, che domina il Central Park. Cosa pretendere di più come location nella Grande Mela?

All’entità della somma richiesta, oltre alle doti dell’abitazione, concorre il prestigio del nome di chi la possedeva. Il grande maestro modenese, Re dei tenori nel mondo, aveva voluto spazi ampi, luminosi e raffinati. Questa loro essenza non è stata contaminata dai parziali lavori di ristrutturazione eseguiti dopo la sua scomparsa.

Ecco le foto della casa di Pavarotti

Dentro ci sono due camere da letto, altrettanti bagni, una grande cucina con sala da pranzo e un grandissimo salone. Probabile un certo interesse da parte dei potenziali acquirenti, il cui conto in banca deve essere davvero solido per pensare di coronare questo sogno immobiliare.

Ricordiamo che in occasione della sua dipartita, Pavarotti ha consegnato agli eredi un asse da spartire davvero imponente, superiore ai 200 milioni di euro. Dei cospicui lasciti hanno fatto parte: immobili (alcuni dei quali a New York e Montecarlo), azioni, depositi, diritti d’autore ed altro ancora. Un piatto davvero ricco, che comprende la dimora trattata nel post odierno.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail