Business class di Finnair, menù di lusso a alta quota

Anche ad alta quota vivere un'esperienza gastronomica di grande profilo aiuta a rendere più gratificante il viaggio, migliorando la percezione del vettore scelto per l'esperienza.

chef-finnair

La compagnia aerea Finnair ha da poco presentato i nuovi signature menù per la Business Class. Queste opzioni, disponibili per i voli a lungo raggio, sono il frutto dell’estro creativo di tre icone della cucina finlandese: Matti Jämsen, Ari Ruoho e Kari Aihinen, a capo di altrettanti, esclusivi, ristoranti di Helsinki: il G.W. Sundmans, il Nokka e il Savoy.

Finnair ha già collaborato in passato con i migliori chef nazionali, arrivando a proporre un’apprezzatissima cucina fusion fatta di sapori asiatici e scandinavi. Da gennaio torna invece a presentare un sorprendente mix di piatti nordici, ottenuto grazie all’unione di ingredienti locali di altissima qualità e sapienti abbinamenti.

Gli ingredienti saranno di stagione, con combinazioni di sapori sorprendenti. La cooperazione si svolgerà fino alla primavera 2016 e i menù saranno ruotati a intervalli di circa tre mesi. Il prossimo anno Finnair offrirà liste speciali anche per festeggiare l'arrivo del nuovo Airbus A350.
   
Il primo dei signature menù, che verrà servito a fine gennaio 2015, è stato realizzato da Matti Jämsen, Executive Chef presso GW Sundmans. La proposta, destinata all'inverno, consiste di prelibatezze come coregone, guanciale e merluzzo. Jämsen è il rappresentante per la Finlandia al Bocuse d'Or, una delle più famose competizioni culinarie al mondo, con la finale che si terrà a Lione il 27-28 gennaio 2015.
 
Il menù di Kari Aihinen, Executive Chef de Cuisine del Savoy, ha preso ispirazione dall'estate, dal giardino pensile del Savoy e dai prodotti naturali creati dalle api. Le creazioni, che saranno servite nella primavera del 2015, comprendono asparagi, insalata a base di patate novelle, miele come condimento, e petto di pollo ruspante alla griglia.
 
Il menù autunnale studiato da Ari Ruoho, Chef presso Nokka, trae la sua ispirazione dal raccolto di stagione e contiene topinambur, uova, luccio e zuppa di zucca. In inverno 2016, sarà la volta del menù del Fishmarket, che, come si evince dal nome del ristorante, avrà come ingrediente principale il pesce.

La collaborazione tra Finnair e Royal Restaurants ha influenzato anche i menù che verranno serviti nelle rotte a lungo raggio in Economy Class. La compagnia di bandiera offrirà piatti tipici finlandesi firmati dagli chef come ad esempio la casseruola di carne macinata e maccheroni o le polpette di agnello. Anche i pasti in Business Class sulle rotte europee sono stati influenzati dai signature menù, che saranno integrati da una selezione di vini appositamente abbinati.

Photographer | Jaanis Kerkis

  • shares
  • Mail