Maserati con le sue auto da sogno in Sicilia

L’isola si lega alla casa del tridente per le note della passione e dell’eccellenza motoristica. Come non ricordare i fasti della mitica Targa Florio, nota in ogni angolo del mondo per il fascino esclusivo?

Maserati in Sicilia

La Sicilia ha fatto da teatro agli scatti per il nuovo catalogo dei 100 anni della Maserati, la cui storia si lega con quattro successi assoluti a quella della Targa Florio.

Maserati in Sicilia

Ecco perché, fra le location, non potevano mancare Collesano e l’area di Floriopoli. Gli appassionati e i curiosi hanno potuto ammirare sulle Madonie tutte le auto da sogno, sportive e di lusso, del listino attuale, insieme ad alcuni modelli da corsa molto prestigiosi: la GranTurismo MC Trofeo protagonista dell’omonima World Series e, soprattutto, la Tipo 63 e la MC12 Corsa, tirate giù dalla bisarca nei posti dove le esigenze video e fotografiche lo richiedevano.

Maserati in Sicilia

Il risultato sono delle immagini che fissano questi gioielli nella suggestiva cornice isolana, ricca di storia. In attesa di vedere gli scatti ufficiali, vi dovete accontentare dei nostri, che raccontano alcuni momenti di questa esperienza Maserati in Sicilia. Le foto dicono più delle parole.

Maserati in Sicilia

Ricordiamo che l’origine della casa del tridente risale al primo dicembre 1914, quando venne fondata a Bologna da Alfieri, Ettore ed Ernesto Maserati. Da allora prese le mosse un’avventura molto luminosa, che brilla ancora oggi.

  • shares
  • Mail