Orologi Patek Philippe, all'asta da Christie's 100 rari esemplari

Gli anniversari suscitano sempre interesse, perché celebrano tappe anagrafiche importanti. Il settore dei segnatempo preziosi non fa eccezione.

Orologi Patek Philippe

Christie’s metterà all’asta 100 straordinari orologi firmati Patek Philippe, in occasione dei 175 anni di vita della maison elvetica. Del catalogo fanno parte lotti di grande pregio, votati all’eccellenza, 58 dei quali mai apparsi in pubblico. La loro costruzione balla in un intervallo di date che spazia tra l’inizio del XIX secolo e la fine degli anni Ottanta.

Orologi Patek Philippe

A fare da cornice alla vendita, in calendario per il 9 novembre, sarà la città di Ginevra, dove la tradizione dei segnatempo di fascia alta è proprio di casa. Facile immaginare un forte interesse da parte dei collezionisti, con una gara al rialzo fra i potenziali acquirenti, pronti a fare l’offerta più alta per aggiudicarsi uno dei preziosi modelli offerti alla loro tentazione.

Orologi Patek Philippe

In attesa del momento clou, sono state previste delle mostre itineranti tra Stati Uniti, Europa ed Asia, per consentire -anticipatamente alla data dell’asta- ad appassionati e collezionisti dell’orologeria di alta gamma di visionare questi capolavori.

Orologi Patek Philippe

Per la sua tappa europea, Christie’s ha scelto l’Orologeria Luigi Verga di Milano –da oltre 60 anni autorevole punto di riferimento per i collezionisti e gli amanti dell’orologeria di alta gamma- che lo scorso 7 ottobre 2014 ha avuto il piacere di allestire le sue vetrine presentando una selezione di sublimi segnatempo, che difficilmente si riescono a vedere insieme in un’unica tela espositiva.

  • shares
  • Mail