Oceanic Yachts 90 MY/Tsa Tsa, test di navigazione positivi

La nuova linea di imbarcazioni Oceanic Yachts si offre alla curiosità degli ap-passionati, suscitando l’interesse dei potenziali acquirenti.

Oceanic Yachts 90 MY/Tsa Tsa

L’Oceanic Yachts 90 MY/Tsa Tsa, scafo numero 1, è un gioiello nautico capace di regalare grandi soddisfazioni in acqua, come confermano le prove sul campo.

Oceanic Yachts 90 MY/Tsa Tsa

Nonostante le numerose prove in vasca effettuate presso "INSEAN", con risultati molto positivi, gli esiti avuti in scala reale sono andati oltre le aspettative. L'obiettivo era quello di disegnare una carena che avrebbe permesso di ridurre il galleggiamento della parte poppiera dello scafo, ma che avrebbe anche consentito di planare a bassissima velocità, oltre a raggiungere velocità di punta simile alla maggior parte dei motoryacht di queste dimensioni.

Oceanic Yachts 90 MY/Tsa Tsa

Michel Karsenti – Presidente Oceanic Yachts - afferma soddisfatto:“ Devo dire che abbiamo raggiunto tutti i nostri obiettivi. Abbiamo voluto ridurre il galleggiamento poppiero per poter portare meglio l'imbarcazione a bassa velocità con una maneggevolezza il più vicino possibile a quella di una carena a dislocamento”.

Oceanic Yachts 90 MY/Tsa Tsa

A 15 nodi, l'equilibrio dello scafo è simile a una barca a dislocamento pesante, il che riduce l’instabilità tipica delle imbarcazioni plananti alle basse velocità. Stando perfettamente piana, la barca beneficia di una superficie di appoggio più lunga che permette di navigare con un ridotto bisogno di kilowatt. A 8 nodi, l’Oceanic 90’ consuma poco meno di 40 litri di gasolio per entrambi i motori, mentre a 10 nodi, il consumo è di 70 litri.

Oceanic Yachts 90 MY/Tsa Tsa

Il tubo di scarico subacqueo posizionato appena prima della seconda parte dello scafo permette entrare in planata sia a un’andatura lenta sia a 16,5 nodi, il che è un vero successo. Il primo Oceanic 90’ era sovradimensionato, ma ha navigato a 22 nodi di crociera e raggiunto i 26,8 nodi a pieno regime con 2/3 del carico.

Oceanic Yachts 90 MY/Tsa Tsa

“La serie di produzione sarà costruita con un'intera sovrastruttura di Kevlar in grado di ridurre il peso, abbassare il centro di gravità, e siamo fiduciosi che sarà quindi in grado di raggiungere i 23 nodi di velocità di crociera e più di 27 nodi di velocità massima” – conclude Karsenti.

Oceanic Yachts 90 MY/Tsa Tsa

Tra gli spazi confortevoli offerti da questo primo yacht c’è una cabina armatoriale sul ponte superiore con una terrazza privata, mentre una Vip più due cabine ospiti sono posizionate occupano il ponte inferiore.

Oceanic Yachts 90 MY/Tsa Tsa

La decorazione degli interni è il risultato di uno studio intrapreso dall’ufficio design interno insieme con l’armatore. I legnami principali utilizzati sono il rovere grigio sbiancato, ebano Macassar, Wengé, legno laccato e legno per pavimenti.

Oceanic Yachts 90 MY/Tsa Tsa

Il ponte di poppa convertibile, con divani componibili di grandi dimensioni, sarà in grado di accogliere un tender SACS con motori diesel di 6,50 metri, mentre 2 moto d’acqua da tre posti, 2 Seabob e un JetLev saranno stivati nel garage di prua. Un aggiuntivo Jet Ski stand up sarà posizionato sul ponte, proprio sotto la gruetta Opacmare di 1,5 tonnellate.

Oceanic Yachts 90 MY/Tsa Tsa

Oceanic 90’ STS

Lunghezza: 27,8 m
Larghezza: 7 m
Velocità max: 27 nodi
Motorizzazione: 2 Caterpillar Acert @1.925hp +2 Auxilia 80 kW

  • shares
  • Mail