Pierre Hotel di New York: piano con suite presidenziale a 500 mila dollari al mese

Ci sono degli sfizi destinati a pochi eletti, che possono permettersi spese assolutamente lontane dai canoni della gente comune. Eccone un esempio.

Pierre Hotel Suite Presidenziale

Il 39° piano del Pierre Hotel di New York è messo in affitto a 500 mila dollari al mese, che diventa il nuovo record per un canone di locazione nella “Grande Mela”.

Pierre Hotel Suite Presidenziale

Lo spazio oggetto dell’offerta comprende la Suite Presidenziale, che può essere presa da sola, a 400 mila dollari. Per le stanze aggiuntive i prezzi variano da 20 mila e 40 mila dollari sui trenta giorni di riferimento.

Pierre Hotel Suite Presidenziale

Questa è la prima volta che il celebre hotel mette sul piano un’offerta del genere, per soggiorni così prolungati e non rituali. Nelle occasioni in cui non sarà affittata, la suite sarà ancora disponile per gli ospiti dell’albergo, alla stratosferica cifra di 20 mila dollari a notte. In cambio della spesa si ottiene un vero gioiello, dal cui soggiorno si gode una vista spettacolare sul Central Park.

Pierre Hotel Suite Presidenziale

Superfluo dire che il lusso, le finiture, i pezzi d’arredo e i servizi sono del più alto livello. Alcuni anni fa il Pierre Hotel ha subito una completa ristrutturazione delle oltre 200 camere, frequentate in quasi 80 anni di vita da innumerevoli personalità della politica, degli affari e dello spettacolo. La compagnia indiana Taj Hotels, che ne detiene la proprietà, ha investito nell'operazione una somma superiore ai 120 milioni di dollari.

Pierre Hotel Suite Presidenziale

C’è pure un tocco italiano in questa perla ricettiva. Massimo Bebber è infatti l’executive chef di Sirio Ristorante, all’interno del mitico 5 stelle di Manhattan.

Nativo di Roncegno – in provincia di Trento – Bebber è figlio di una padre cuoco per passione e fratello minore di un cuoco per professione. Il condiviso interesse per la cucina lo ha portato a laurearsi in Arti Culinarie all’istituto di Levico, in Valsugana.

Via | Propgoluxury.com Wsj.com

  • shares
  • Mail