Mini 5 porte: il viaggio sensoriale da Pietrasanta alle Cinque Terre, le foto

Un viaggio da Pietrasanta, città d'arte dal 1841, alle Cinque Terre a bordo della nuova Mini 5 porte. Una vettura che non perde in sportività, comoda, più spaziosa, fedele ai codici iconici di design e all’appeal inconfondibile che la caratterizzano da sempre, insomma non vi resta altro da fare che provarla!

SAMSUNG CSC

Un viaggio da Pietrasanta, città d'arte dal 1841, alle Cinque Terre a bordo della nuova Mini 5 porte. Il nostro tour parte dall'Albergo Pietrasanta, situato nel palazzo seicentesco Barsanti Bonetti, è una delle costruzioni più belle del centro storico di Pietrasanta. Ha 22 camere, di cui 3 suites e 4 junior suites con stupendi affreschi originali.

Proprio nello storico Palazzo entriamo nel mondo Mini con un classico British Tea delle cinque e dopo la presentazione della nuova nata in casa Mini presso il MuSA Museo virtuale di Scultura e Archutettura, parte anche il nostro viaggio dei cinque sensi, un viaggio in cui il numero 5 rappresenta il cambiamento e la voglia di esplorare.

Pronti a scoprire con un senso di libertà e curiosità nuovi sapori nel mondo dell'alta cucina, del vino e della musica, pronti a farci stupire dai panorami e a vivere una nuova esperienza di viaggio.

La cena solletica i palati più raffinati, si parte con "Il mio Baccalà", mantecato accompagnato da cialda croccante e insalata di tuberi, abbinato a un ottimo Passerina Brut Marta; protagoniste assolute della seconda portata le "Castagne" proposte in cous cous e accompagnate da una battuta di marchigiana e Parmigiano Reggiano a cui lo chef ha abbinato una Ribolla Gialla Alturis.

Impossibile riuscire a descrivervi il piacere papillo gustativo delle tagliatelline al ragù di coniglio e tartufo bianco, il vitello invece è stato servito con deliziosi spinaci novelli e funghi porcini a cui è stato abbinato un Langhe Nebbiolo di Cascina Ca' Rossa. Il dolce è una mela rosellina con uvetta e pasta sfoglia croccante a cui è stato abbinato un Moscato d'Asti La Morandina.

Il giorno dopo siamo partiti a bordo della nostra Mini 5 porte in compagnia di Mirco Magni di Autoblog, diretti alla Cinque Terre. Un viaggio che ci ha portato fino a Corniglia, dove abbiamo effettuato il nostro primo pit stop: caffè, focaccia e dolci nel Ristorante Pensione Cecio con una splendida vista sul Mare.

Abbiamo colto l'occasione per passeggiare per le stradine di Corniglia fino al belvedere, un oasi di quite, fa parte infatti del parco nazionale delle Cinque Terre, un vero e proprio antico borgo della Riviera ligure, si caratterizza perchè è l'unico borgo che non si affaccia direttamente sul mare, si trova sulla cima di un promontorio alto circa novanta metri, circondato da vigneti posti su caratteristici terrazzamenti. L'intero paese si sviluppa lungo la via principale, che conduce fino al belvedere della terrazza di Santa Maria.

Mini 5 porte: il viaggio sensoriale da Pietrasanta alle Cinque Terre, le foto

Mini 5 porte: il viaggio sensoriale da Pietrasanta alle Cinque Terre, le foto

Le strade panoramiche hanno stimolato la guida così come la vista con le loro vedute mozzafiato, l'olfatto era stimolato dall'inconfondibile profumo del mare mischiato a quello tipico della macchia mediterranea, sono questi gli elemnti che ci hanno condotto fino al nostro pranzo a Porto Venere al ristorante Iseo dove abbiamo degustato muscoli ripieni dell'Isola Palmaria, un tortino d'orata con aceto balsamico, u'insalatina di gamberi, totani gratinati e scampi crudi. Non abbiamo potuto rinunciare ad un classico le splendide trenette al pesto.

Un viaggio sensoriale sulla nuova Mini 5 porte, una vettura che non perde in sportività, comoda, più spaziosa, fedele ai codici iconici di design e all’appeal inconfondibile che la caratterizzano da sempre, insomma non vi resta altro da fare che provarla!

Mini 5 porte: il viaggio da Pietrasanta alle Cinque Terre, le foto

Mini 5 porte: il viaggio da Pietrasanta alle Cinque Terre, le foto

LEGGI ANCHE

Nuova Mini 5 Porte: primo contatto su strada

MINI 5 porte: foto e dettagli tecnici ufficiali

Mini 5 Porte al Salone di Parigi 2014 Live

all image for blogo.it, credit by Caterina Di Iorgi

  • shares
  • Mail