Master of Malt lancia la bottiglia di Scotch whisky più vecchia e costosa del mondo

Gli imbottigliatori indipendenti della Master of Malt, hanno annunciato il lancio di quella che è stata definita la bottiglia di Scotch whisky più vecchia e più costosa del mondo.

Si tratta infatti di un whisky distillato nel 1906 presso la Aisla T’Orten nelle Highlands e scoperto recentemente da uno storico scozzese. Nel 1906 appunto, un catastrofico incendio distrusse la distilleria e si salvò dal disastro soltanto una botte, che conteneva appunto questo speciale Scotch whisky, che prima di essere imbottigliato ha dunque passato 105 anni in una botte.

Proprio per queste caratteristiche fuori dal comune, la bottiglia ricavata da quell'unica botte sopravvissuta all'incendio è stata valutata 870.000 sterline, quasi un milione di sterline.

Per chi fosse interessato all'acquisto, su Masterofmalt si possono trovare tutte le caratteristiche del particolare whisky, quindi assolutamente unico nel suo genere.

  • shares
  • Mail