Richard Branson esplorerà gli oceani con il suo sommergibile


Richard Branson, il miliardario e avventuriero fra i più eccentrici della nostra era, ha annunciato ieri al Newport Harbor Yacht Club che presto solcherà le profondità dei mari con il suo nuovo sottomarino da 5 metri, da solo.

In realtà Branson non sarà l'unico a partire: l'esplorazione degli oceani sarà spartita con l'imprenditore Chris Welsh, che ha contribuito al progetto. Anzi, sarà proprio Welsh a cimentarsi nel primo viaggio sottomarino da solo, nell'Oceano Pacifico e precisamente alla Fossa delle Marianne, con l'aspirazione di arrivare a oltre 11.000 metri di profondità.

Branson e Welsh si spartiranno poi altre quattro destinazioni in altrettanti mari, sempre in prossimità di fosse molto profonde: Puerto Rico Trench (Oceano Atlantico), Diamantina Trench (Oceano Indiano), South Sandwich Trench (Oceano del Sud) e Molloy Deep (Oceano Artico).

L'intento di Branson è quello di osservare nuove realtà e, perchè no, di scoprire qualcosa di scientificamente inesplorato; non è detto poi che le immersioni con il sommergibile non diventino un'attrazione turistica come i viaggi spaziali (come si vociferava già tempo fa): già 250 tra i passeggeri futuri della Virgin Galactic si sono detti infatti interessati ad esplorare anche le profondità marine.

Via | LATimes

  • shares
  • Mail