La Ford Mustang in cima al Burj Khalifa di Dubai

Una cerimonia di alto contenuto simbolico quella che ha visto come protagonista la nuova Ford Mustung, nell’edificio che domina la skyline di Dubai.

La nuova Ford Mustang, ultima discendente di un’iconica stirpe di auto sportive statunitensi, è stata portata in cima al Burj Khalifa di Dubai, il grattacielo più alto al mondo. L’evento, che celebra con enfasi mediatica l’inaugurazione della nuova business unit in Medio Oriente e Africa, rievoca lo storico momento in cui nel 1965 un altro esemplare della razza raggiunse la vetta dell’Empire State Building, che all’epoca era l’edificio a maggiore sviluppo verticale del pianeta.

A fare da set, nell’ambito di uno spettacolare stunt-show trasmesso in diretta streaming su YouTube, è stata la torre argentata di 828 metri, un gigante metallico che demolisce il primato della Taipei 101 Tower (con un vantaggio di 319 metri).

MustangBurj

In questo gioiello ingegneristico, progettato dall'architetto britannico Adrian Smith, la Mustang ha offerto le note dei suoi muscoli, che trasmettono immediatamente il taglio caratteriale del prodotto.

Oltre 10.000 persone si sono radunate attorno alla Dubai Fountain per assistere allo spettacolo. Gli spettatori hanno potuto assistere a un vero action-movie che si è svolto in parte su megaschermi e in parte dal vivo. La storia racconta di un uomo misterioso che riceve una telefonata urgente mentre si trova sulla cima di una montagna dell’Arizona.

Il protagonista, tra viaggi a cavallo, in aereo, elicottero e jet-ski, raggiunge Dubai per trasportare un oggetto molto prezioso: il leggendario badge della Mustang, che ha celebrato l’inaugurazione della nuova business unit di Ford Motor Company in Medio Oriente e Africa. A voi il video. Buona visione!

  • shares
  • Mail