Asta da record: la pagina di un manoscritto persiano venduta a 12 milioni di dollari

Che esistessero libri decisamente molto costosi, come l'ormai celebre Birds of America, non era un segreto; ma che una sola pagina di un'opera potesse valere così tanto era un po' meno scontato.

Una sola pagina di un manoscritto persiano del XVI secolo infatti, un classico della letteratura mediorientale chiamato Shahnameh, ha totalizzato a un'asta Sotheby's ben 12 milioni di dollari, affermandosi come l'opera d'arte islamica più costosa mai venduta ad un'asta.

La pagina in questione è una delle 258 illustrazioni del manoscritto e apparteneva alla collezione di Stuart Cary Welch, un docente di Harvard.

L'ultimo record per un'opera d'arte islamica è stato stabilito circa un anno fa con un tappeto persiano venduto ad un'asta Christie's per 6,2 milioni di sterline.

Via | Bloomberg

  • shares
  • Mail