Asta Sotheby's di gioielli a Milano per borse di studio universitarie

Le aste benefiche fioccano in questo periodo dell’anno. Domani sarà il turno di un evento Charity gestito da Sotheby’s.

asta

Sotheby’s firma un’asta Charity di gioielli della Collezione Santambrogio, promossa dall’Università degli Studi di Milano e dall’Università Cattolica del Sacro Cuore. L’intero ricavato sarà destinato a finanziare Borse di Studio per studentesse meritevoli dei due atenei.

Tra gli highlights, una parure di corallo rosa, che comprende una collana a tre fili firmata Trabucco, accompagnata da un paio di orecchini e un anello, un braccialetto ed un anello degli anni ‘80 griffato Cartier, una parure in tormaline di Scavia, un gioiello Martignetti e molti altri preziosi.

Nel catalogo ci sono pezzi di firme prestigiose della gioielleria italiana ed internazionale quali Bulgari, Scavia e le già menzionate Cartier e Trabucco. Molto belli anche i lotti senza griffe prestigiose.

Gli articoli provengono dalla raccolta di Piera Santambrogio, imprenditrice milanese e generosa filantropa, che ha ceduto questo piccolo tesoro alla coppia di Università del capoluogo lombardo perché dalla loro bellezza derivino opportunità di formazione per giovani studentesse.

I due Atenei milanesi, per dar seguito alla sua volontà, hanno scelto Sotheby’s, che per i gioielli Santambrogio ha organizzato un’Asta di Beneficienza: il prossimo 3 dicembre sarà battuta la preziosa collezione e il ricavato sarà devoluto alla realizzazione di Borse di studio destinate a studentesse di Statale e Cattolica.

  • shares
  • Mail