Pietro Ferrero, scompare un grande uomo italiano

pietroPietro Ferrero amava le due ruote ed è morto ieri su una bicicletta, in Sud Africa, colto forse da un infarto, ma le dinamiche sono ancora da chiarire. Aveva 48 anni ed era Ceo, insieme al fratello Giovanni, del celebre gruppo dolciario di Alba, il terzo a livello mondiale.

Si trovava nel continente nero, dove aveva una casa, per valutare la nascita di uno stabilimento a Johannesburg. In missione con lui c'era anche il padre Michele, l'uomo più ricco del nostro Paese secondo la classifica stilata annualmente da Forbes.

Pietro era un manager capace e brillante, ma anche un uomo generoso e dalle doti umane straordinarie. Sempre discreto e riservato, aveva uno stile pulito e un'intelligenza molto vivace. Oggi l'Italia ne piange la scomparsa. Lascia la moglie e tre figli. In questo momento così doloroso ci sentiamo vicini alla sua famiglia.

Via | Italiah24.it

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: