Vygor Opera: auto sportiva che rompe gli schemi

Ogni tanto in ambito automobilistico si assiste alla nascita di nuovi generi tipologici. Vygor firma una proposta di questo tipo.

Vygor Opera

La Vygor Opera lancia un nuovo tipo di auto: il RUV (Racing Utility Vehicle). Anche se il nome della casa produttrice sembra straniero, si tratta di una piccola azienda artigianale italiana, che ha deciso di vestire una sportiva con l’abito di un SUV.

Vygor Opera

La miscela è davvero insolita, perché punta a coniugare gli opposti. Il risultato è un modello con telaio tubolare e carrozzeria in avio compositi, concepito per avere un temperamento “atletico”, con sospensioni a doppio triangolo ed ammortizzatori specifici, per un feeling adeguato su ogni terreno.

Vygor Opera

Le quattro ruote motrici, abbinate ad un motore a benzina di 2 litri turbo con potenza variabile tra 300 e 400 cavalli, promettono sicurezza e prestazioni.

Vygor Opera

Gli interni sono realizzati a mano in vera pelle e alcantara con 4 comodi posti di impostazione racing, anche al posteriore.

Vygor Opera

Vygor Opera è un’auto che viene realizzata “su misura”: il cliente ha la possibilità di personalizzare al massimo il suo esemplare. L’esclusività non si limita all’abbinamento di diversi colori di carrozzeria ed interni, perché l’acquirente può disegnare il suo abitacolo e scegliere tra un telaio più sportivo o più confortevole. E’ inoltre possibile optare per una diversa motorizzazione termica o per una propulsione completamente elettrica.

Vygor Opera

Il progetto Vygor ha preso le mosse tre anni fa, su iniziativa di un gruppo di appassionati di auto che con grande coraggio stanno provando a mettersi in luce, con grande vitalità creativa. Opera è un frutto di questo sforzo.

  • shares
  • Mail