Louis Vuitton saluta il 2014 come Luxury Marketer of the Year

Quello di Louis Vuitton è un marchio di fama mondiale, che continua ad imporsi anche sul piano della comunicazione.

20th Annual Artwalk NY

Louis Vuitton è stato nominato Luxury Marketer of the Year dal Luxury Daily. Il premio andato al noto marchio di pelletteria francese si lega alla forte capacità promozionale, che gli ha permesso di avere un posizionamento chiave nei canali di comunicazione, cartacei e online, oltre che sui social network, dove spicca l’abilità di parlare direttamente al pubblico.

Ad Hermès è stato assegnato il secondo posto nella lista del 2014, con Dior sul terzo gradino del podio. Tornando al nome al vertice, ricordiamo che quello passato in archivio è stato il primo anno di Louis Vuitton con il nuovo direttore creativo Nicolas Ghesquière al timone.

Le più recenti campagne stampa del marchio hanno adottato un approccio più semplificato, che sposano la sua filosofia. Ghesquière ha reclutato per le iniziative promozionali fotografi del calibro di Annie Leibovitz, Juergen Teller e Bruce Weber. Nel 2014 ha anche collaborato con Christian Louboutin, Cindy Sherman, Frank Gehry, Karl Lagerfeld, Marc Newson e Rei Kawakubo.

L’anno appena concluso ha visto Louis Vuitton abbondantemente presente in pubblicazioni di moda in tutto il mondo ed anche il web è stata una vetrina costante. Inoltre, gli annunci del marchio hanno guadagnato una posizione in un certo numero di copertine.

Risultati importanti anche sul piano commerciale per il gruppo LVMH, di cui è perla, che ha registrato una crescita dei ricavi nell’ordine del 4 per cento.

Via | Fashiontimes.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail