Eli Broad riceve un contributo di 52 milioni di dollari per il parcheggio del suo museo di Los Angeles

Che Eli Broad stesse costruendo un grande museo a Los Angeles, per ospitare ed esporre al pubblico gran parte della sua collezione privata di opere d'arte, non era più un segreto da diverso tempo ormai; ma che l'approvazione della Community Redevelopment Agency di Los Angeles arrivasse a tanto, non era così scontato.

Se infatti l'anno scorso il CRA aveva concesso al miliardario l'utilizzo di un intero isolato della città per la costruzione del museo, al costo simbolico di un dollaro l'anno, stupisce ancora di più quest'anno l'intenzione dello stesso CRA di sostenere attivamente la costruzione del museo con un contributo di ben 52 milioni di dollari.

Tale cifra sarà spesa per la realizzazione di un grande parcheggio, destinato appunto agli ipotetici visitatori del nuovo museo di Broad.

Le polemiche per la decisione del Los Angeles City Council non si sono certo fatte attendere, tanto più se si pensa che l'edificio in costruzione sarà aperto al pubblico solo per una sua piccola parte (la restante sarà occupata dalla fondazione privata del miliardario); ma il consiglio si difende sostenendo che si tratta di un investimento per riqualificare la città soprattutto a livello culturale.

Via | Laweekly

  • shares
  • Mail