Wider protagonista del Salone Nautico di Portorose

wider 42\'

Dopo il successo dell'anteprima mondiale di Rapallo, Wider presenta il 42' al Salone Nautico di Portorose, in Solvenia, che chiuderà i battenti il 15 maggio.

L'azienda nautica nata nel 2010 da un progetto di Tilli Antonelli offre agli ospiti dell'evento nautico e lifestyle più significativo dell'Adriatico il suo modello, che inaugura la categoria dei wider cockpit proponendosi come open day-cruiser pronto a trasformarsi e ad adattarsi alle più diverse esigenze, offrendo soluzioni per garantire comfort e relax.

Il Wider 42' si distingue per la possibilità di allargarsi, grazie a due estensioni laterali dello scafo tramite un sistema automatico brevettato, per raddoppiare le superfici calpestabili, ottenendo una stabilità eccellente e garantendo spazio e vivibilità a bordo impensabili fino ad ora per imbarcazioni di queste dimensioni.

wider 42\'
wider 42\'
wider 42\'
wider 42\'

Lo yacht è studiato per offrire il massimo comfort ed è dotato di apparecchiature all’avanguardia, per un mix di adrenalina e divertimento senza precedenti: dalla plancia di comando con volante multifunzione e multiview all’impianto audio-video, dalla zona living dotata di borse in pelle che sostituiscono i classici stipetti al pozzetto realizzato all’insegna della trasformabilità, ogni dettaglio rende Wider 42’ un’imbarcazione pronta ad accontentare ogni esigenza.

Particolare attenzione è stata rivolta anche alla scelta dei materiali, con l’utilizzo di fibra di carbonio e Esthec. I motori, le forme e i materiali sono in grado di garantire consumi contenuti e minore impatto ambientale, per un modello efficiente e performante che fa della leggerezza una delle caratteristiche principali. Il rapporto tra peso e potenza permette infatti di raggiungere i 53 nodi di velocità massima e i 40 nodi di velocità di crociera, con soli 100 l/h di consumo e un’autonomia di quasi 400 miglia con i motori Cummins da 480 Hp.

Via | Twentytwenty.it

  • shares
  • Mail