Rihanna firma una borsa Fendi insieme ad altre dive del jet set

I nomi della moda si legano spesso a quelli del jet set, specie nelle iniziative promozionali. La cosa è naturale, anche in virtù dei gusti dei divi. Fendi e Rihanna collaborano per un progetto.

attends Rihanna's 1st Annual Diamond Ball Benefitting The Clara Lionel Foundation (CLF) at The Vineyard on December 11, 2014 in Beverly Hills, California.

Fendi sceglie Rihanna per lo stile delle iconiche borse del marchio, come omaggio all'inaugurazione ufficiale della nuova boutique sulla Madison Avenue di New York. Per l'occasione, la casa di moda italiana ha chiesto a cinque donne famose di rielaborare la 3Baguette.

Si tratta di Rihanna, Sarah Jessica Parker, Jourdan Dunn, Leandra Medine e Rachel Feinstein, che hanno creato versioni personalizzate dell'articolo, lanciato alla fine dello scorso anno. I frutti dell'impegno saranno presentati il 13 febbraio dal CEO del brand Pietro Beccari e dai designers Silvia Venturini Fendi e Karl Lagerfeld.

Le borse saranno poi esposte al pubblico presso il negozio per un mese, ma per l'acquisto si dovrà navigare su internet, dove concorrere a un'asta benefica online. Lo sfondo filantropico dell'iniziativa merita grande ammirazione. Tornando alle protagoniste, una delle più esperte in materia è Rihanna, che vanta una certa esperienza in ambito creativo. Qualche tempo fa ha dato vita a una linea di jeans e biancheria intima. Poi la cantante barbadiana è tornata ad esprimere la sua vena stilistica con una collezione esclusiva.

La diva di Saint Michael, prima artista delle Barbados a vincere un Grammy Award, ama il lusso e la bella vita, come molte sue colleghe. Gli alti guadagni le permettono di coronare tanti sogni. Qualche volta le sue scelte sono eccentriche, come per l'acconciatura dei capelli. Il cuore, però, punta alle emozioni giuste con la nuova iniziativa sviluppata insieme a Fendi.

Come dicevamo, la linea di borse di fresco conio nasce come omaggio al primo showroom Luxury Living a New York: una prestigiosa location al numero 153 di Madison Avenue, all’angolo con la 32esima strada, nel cuore di Manhattan, dove sono presentate oltre alle collezioni Fendi Casa, altri marchi di Luxury Living Group quali Bentley Home ed Heritage – Alberto Vignatelli.

L’intero showroom è una celebrazione di un lifestyle elegante ed esclusivo. Gli ambienti, sviluppati su una superficie di oltre 1000 metri e progettati dal team interno di architetti, sono caratterizzati da ricchi legni laccati e tonalità bronzee che richiamano la raffinata urbanità degli abitanti di New York, cornice ideale per gli arredi e i complementi proposti.

In questa ambientazione unica la collezione Fendi Casa occupa il centro della scena. Sono esposti i nuovi arredi della collezione Contemporary, come i sofa Soho, Metropolitan, Agadir e Serengeti, così come bestseller quali il letto Diamante, il tavolo da pranzo Bernini e il divano Prestige, oltre alla collezione Fendi Casa Ambiente Cucina.

Le collezioni Fendi Casa, sempre in perfetta linea con il DNA di Fendi, in costante equilibrio tra innovazione e artigianalità e sinonimo di uno stile di vita lussuoso e contemporaneo, sono messe in risalto in un’ampia area espositiva all’interno dello showroom.

I divani Fendi Casa illustrano perfettamente questo dualismo: i profili sono originali e moderni, la qualità di esecuzione è fedele alle radici della maison romana del 1925, quando le pelli erano conciate e tagliate a mano con un savoir faire unico che si perpetua sino ai giorni nostri. La cura meticolosa riposta in ogni singolo elemento la si ritrova nelle linee e nell’alta qualità dei materiali.

Lo showroom ospita anche la nuova collezione Heritage – Alberto Vignatelli, nata come evoluzione della collezione Luxury Living Interiors. Una prestigiosa linea di mobili e complementi che vuol essere un chiaro omaggio all’artigianalità delle lavorazioni, alla tradizione e all’eleganza, ricercata e perseguita con passione da Alberto Vignatelli, fondatore e presidente di Luxury Living Group, promotore dell’art de vivre contemporanea.

L’estetica degli ambienti rispecchia lo stile Fendi, con un design raffinato e lussuoso, come nel caso della caratteristica boiserie metallica sospesa presente in una delle sale, creata appositamente per lo showroom newyorchese. Fregi, ispirati a quelli delle ville lussuose, vengono esaltati grazie a pareti appositamente illuminate e alla presenza di ampie vetrate.

Via | Luxuo.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail