Orologi da tasca Jaeger-LeCoultre

Nel settore degli orologi, i modelli da tasca si distinguono per il loro fascino speciale. Jaeger-LeCoultre vanta una splendida tradizione in materia.

orologio-tasca

Gli orologi da tasca Jaeger-LeCoultre sono autentiche opere d'arte per la misurazione del tempo. La loro magia è unica, non solo perché hanno offerto i primi omaggi all'astronomia. Molti i progressi segnati dalla maison elvetica nel comparto.

L'orologio da tasca, comparso nel XV secolo, è una versione miniaturizzata dell'orologio da tavolo che si caricherà per vari secoli per mezzo di una chiave. Nel XIX secolo, Antoine LeCoultre, orologiaio autodidatta fondatore della Manifattura Jaeger-LeCoultre, inventa il meccanismo rivoluzionario di carica "a bascula". Apre così la strada ad una fabbricazione in serie di un sistema sicuro e affidabile che permette la diffusione del meccanismo senza chiave. 

Dal 1870 in poi, guidata dall'estro di Elie LeCoultre, figlio di Antoine, la Manifattura crea delle complicazioni orologiere utilizzando tecniche parzialmente meccanizzate, garanzia di precisione ed affidabilità, e vende i suoi movimenti alle grandi Maison orologiere in Svizzera e nel resto del mondo. 

Tre complicazioni orologiere emblematiche animano le grandi complicazioni dalle fine del XIX secolo in poi: il calendario perpetuo, il cronografo e la ripetizione minuti. Da allora, gli orologiai di Jaeger-LeCoultre, ispirati dai movimenti della Terra e dalle complicazioni del calendario, non hanno smesso di perfezionare il calendario perpetuo in gran parte dei loro orologi. E fanno in questo modo sognare gli amatori di oggetti preziosi desiderosi di avvicinarsi al mondo degli astri.

1890. Orologio da tasca Savonette

Precursore del calendario perpetuo, questo orologio da tasca è dotato di un calendario annuale. Indicazione della data mediante lancetta centrale retrograda (rappresentata da un sole), del giorno su un disco inciso, delle fasi lunari in una finestrella ovale e del mese in un contatore supplementare. Quadrante in smalto grand feu. Cassa in oro giallo 18 carati cesellato. Calibro LeCoultre 19HPSM. Patrimonio Jaeger-LeCoultre

1895 circa. Grande Complicazione

Jaeger-LeCoultre crea i suoi primi orologi con grandi complicazioni prima del XX secolo. Questo orologio da tasca presenta un calendario perpetuo: finestrella con il giorno e la data, mesi, anni bisestili, fasi lunari. Dotato anche di un'elegante ripetizione minuti e di un cronografo con scala telemetrica. Calibro LeCoultre 19/20RMCSQ. Patrimonio Jaeger-LeCoultre

1934. Orologio da tasca con calendario perpetuo

Il calendario perpetuo è un calendario preregolato che tiene conto automaticamente del numero dei giorni e dei mesi oltre che dell'anno bisestile. Indicazione della data, del giorno, del mese, dell'anno bisestile e delle fasi lunari. Quadrante in smalto grand feu. Calibro LeCoultre 19LRCB. Cassa in acciaio. Patrimonio Jaeger-LeCoultre.

1949. Orologio calendario Jacques-David LeCoultre

Omaggio a Jacques-David LeCoultre (1875-1948), alla guida di JaegerLeCoultre per quasi 50 anni, questo esemplare è uno dei primi orologi da polso dotati di complicazioni con calendario. Indicazione del giorno, della data, del mese e delle fasi lunari. Oro giallo 18 carati. Calibro Jaeger-LeCoultre 486. Patrimonio Jaeger-LeCoultre

Foto | Orologidiclasse.it

  • shares
  • Mail