Cavalieri italiani al Piazza di Siena

piazza di siena

Quest’anno lo CSIO di Roma festeggia il suo 74° compleanno. L’appuntamento è in programma dal 25 al 28 maggio, come consuetudine, durante l’ultimo fine settimana di maggio.
La quattro giorni capitolina ospiterà ancora una volta una delle tappe della Samsung Super League, la terza. Questo circuito di Coppe delle Nazioni, inaugurato nel 2003, e giunto quindi alla sua quarta edizione, è riservato agli otto migliori team del salto ostacoli internazionale e viene disputato su palcoscenici d’eccezione: i migliori otto concorsi ippici del panorama mondiale, per storia, tradizione e livello tecnico.


Le squadre qualificate quest’anno per la Super League sono: Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Olanda, Svezia, Svizzera e gli Stati Uniti, questi ultimi trionfatori nella passata edizione. Tra i partenti nella Coppa delle Nazioni di Roma ci sarà ovviamente, in quanto paese ospitante l’evento, anche l’Italia. Gli azzurri nel 2005 hanno mancato davvero per un soffio il rientro in Super League, piazzandosi a pochi punti dalla Svezia nel circuito di Nations Cup.

Il “rientro” della Svezia, uscita di scena nel 2003 è la grande novità della edizione 2006 del circuito. I cavalieri svedesi hanno riconquistato il diritto a competere nel massimo circuito del salto ostacoli dopo avere vinto l’edizione 2005 della Nations Cup, circuito cadetto di Coppe delle Nazioni, qualificante per la Super League. Lascia loro il posto il team belga, ultimo classificato nel 2005 e dunque relegato alla Samsung Nations Cup.

Oltre ai 20 cavalieri già accreditati, tra cui è stata operata la sostituzione di Giovanni Magaton, rimpiazzato da Vincenzo Chimirri, saranno in gara nell’ovale verde Piergiorgio Bucci, Luca Carini, Emanuele Fiorelli, Lorenzo Toscano, Emiliano Varagnolo e Lucia Vizzini.

La lista definitiva dei cavalieri azzurri pertanto ad oggi risulta composta da Roberto Arioldi, Chiara Arrighetti, Emilio Bicocchi, Tenente Piergiorgio Bucci, Arnaldo Bologni, Omar Bonomelli, Mirco Casadei, Luca Carini, Carabiniere Bruno Chimirri, Agente della Polizia di Stato Vincenzo Chimirri, Natale Chiaudani, Alberto Cocconi, Giuseppe D’Onofrio, Emanuele Fiorelli, Juan Carlos Garcia, Gianni Govoni, Jonella Ligresti, Aviere Giulia Martinengo Marquet, Filippo Moyersoen, Beatrice Patrese, Marco Porro, André Sakakini, Carabiniere Lorenzo Toscano, Emiliano Varagnolo, Lucia Vizzini e Karl Wechselberger.

Via | Fise.it

  • shares
  • Mail