CRN "52 M Classic", yacht di purezza ultramoderna

CRN 52m

Il CRN "52 M Classic" è un nuovo progetto di yacht dislocante, completamente custom, dove si mescola lo stile degli anni Settanta e Ottanta con la tecnologia del nuovo millennio. Questo gioiello in acciaio e alluminio, dove il lusso diventa "conviviale" e l'innovazione si fonde armonicamente con un design senza tempo, è un prodotto di grande fascino.

Le sue forme squadrate e pure cono ispirate a quel periodo della nautica durante il quale il cantiere del Gruppo Ferretti realizzò due barche di grande prestigio come il 47 metri "Azzurra" e il 61 metri "Il Vagabondo".

Il nuovo panfilo di 52 metri nasce dalle soluzioni di architettura navale sviluppate dall'ufficio tecnico interno, in collaborazione con lo Studio Zuccon International Project, e vuole rispondere alle esigenze di maggiore flessibilità degli armatori. Sfoggia un inedito layout, che consente un più stretto contatto con il mare, grazie alla poppa aperta con il "beach club", alla terrazza nella suite dell'armatore e alla presenza a bordo di ben tre tender, uno dei quali di otto metri.

L'imbarcazione, che si sviluppa su 5 ponti, potrà comodamente accogliere 12 passeggeri in cinque cabine (una suite armatoriale e quattro cabine ospiti), garantendo un comfort assoluto ad una velocità massima di 15,5 nodi e ad una di crociera di 14,5 nodi, grazie alla spinta di due motori Caterpillar C32-C.

La poppa aperta del "52 M Classic" è un'evoluzione della soluzione proposta per prima da CRN: il portellone si chiude in navigazione e si apre a nave ferma o in rada trasformandosi in zona vivibile, ma su questo megayacht il "beach club" è proprio a pelo d'acqua, una soluzione intermedia tra quella proposta dal cantiere in due megayacht di grande successo come "Ability" e "Blue Eyes". Due ampie aperture laterali fisse danno, inoltre, un maggiore respiro alla poppa, permettendo un’ampia vista sul mare.

Via | Ferrettigroup.com Dantonapartners.it

  • shares
  • Mail