L'orologio Omega più grande in Asia è a Pechino

Qualcuno può vederla come una sfida tecnica, altri come uno spot, ma la collocazione di un orologio gigante Omega sulla torre di un tempio dello shopping cinese fa notizia.

omega-cina-01

Il più grande orologio Omega in Asia ha fatto il suo debutto ufficiale al Wangfujing Department Store, un grande magazzino cinese, punto di riferimento dello shopping a Pechino. L'imponente orologio è immediatamente riconoscibile come un membro della famiglia Constellation.

Il segnatempo ha dimensioni ciclopiche: basti dire che il diametro del quadrante è di 7,9 metri. Notevoli, di conseguenza, le misure degli indicatori, con una lancetta dei minuti lunga tre metri e una lancetta delle ore lunga 2,15 metri.

Molto complesse le architetture funzionali, anche in virtù del fatto che quest'opera ingegneristica si offre su quattro facciate, con altrettanti quadranti quadranti, visibili a 100 metri di distanza. Ovvio che le masse in ballo siano rilevanti. Ciascun lato di questo grande orologio pesa più di quattro tonnellate.

Notevole, come si può immaginare, l'interesse suscitato nel pubblico, anche dopo l'inaugurazione, perché si tratta di un prodotto di vivace impatto nel quadro architettonico di riferimento. In questa cornice scandisce i tempi dell'area metropolitana, con l'arte di una maison la cui fama si lega in buona parte alla scelta della Nasa di utilizzare il cronografo Speedmaster per tutte le missioni spaziali dagli anni Sessanta in poi.

Il layout conciso ed elegante, la finezza della lavorazione, il gradevole trattamento dei dettagli e la qualità costruttiva portano in dote i valori del marchio, che mette in vetrina, con misure giganti, il proprio savoir-faire.

omega-cina-02

  • shares
  • Mail