The Leading Hotels of the World vizia il palato dei Gourmand

LHW è un marchio di prestigio nel mondo della ricettvità. Nuove esperienze per il gusto in alcune sue strutture.

lhw-00

The Leading Hotels of the World riunisce tre dei suoi più iconici alberghi italiani per celebrare l'alta cucina nostrana. Tre chef stellati della Collezione si incontreranno, per la prima volta, nelle cucine dei loro ristoranti per un ciclo di esclusive cene a 6 mani.

lhw-01

Tre nomi, 4 stelle Michelin e tre date da segnare quindi in agenda: gli chef Fabio Ciervo, Andrea Migliaccio e Sebastiano Lombardi delizieranno i palati dei gourmand tra Lazio, Campania e Toscana. Il 26 marzo Fabio Ciervo dell’Hotel Eden di Roma aprirà per primo le porte della sua cucina. Lo chef, una stella Michelin, propone una cucina in cui si fondono tutte le culture, grazie a un gioco di contrasti e creatività che sa esaltare alla perfezione le virtù della gastronomia italiana, completandole con l'uso sapiente di spezie e cotture leggere tipiche dell'Oriente.

Al sesto piano dell’Hotel Eden, costruito nel 1889, con una vista spettacolare sulla città Eterna, il ristorante La Terrazza dell’Eden è il punto d’incontro di molti clienti e di esponenti del mondo della politica, dell’imprenditoria e dello spettacolo.

Da Roma ad Anacapri il viaggio è breve, e Andrea Migliaccio farà gli onori di casa allo chef Fabio Ciervo dell’Capri Palace Hotel & Spa giovedì 25 giugno. Dal 2011 Andrea è alla guida de L’Olivo, il ristorante 2 Stelle Michelin dell'albergo-museo dell'isola. La sua idea di cucina si rifà a un semplice concetto: innovazione e tradizione, valorizzazione dei classici della cucina del territori e rispetto dei cicli stagionali con un’attenzione estrema nel selezionare i migliori prodotti del Mediterraneo, culla di sapori e suggestioni in cui Andrea è cresciuto.

Il grande finale avrà come scenario quello dell’Argentario e della cucina di Andrea Migliaccio, che farà gli onori di casa allo chef Fabio Ciervo de Il Pellicano, dove Sebastiano Lombardi accoglierà i suoi due colleghi giovedì 17 settembre. 37 anni, pugliese di Andria, lo chef 1 stella Michelin che ha conquistato la critica grazie all'elegante equilibrio fra innovazione e tradizione, prenderà le redini della cucina de Il Pellicano il prossimo 23 aprile.

lhw-02

Ogni cena offrirà un menu di 7 portate con vini selezionati dai sommelier degli hotel (190 euro a persona, bevande incluse). Per chi non riuscirà a provare la cucina di questi grandi chef stellati nelle date indicate, The Leading Hotels of the World ha creato il pacchetto ltalian Gourmet Experience: 2 notti in ciascuno dei 3 alberghi, per un totale di 6 notti, con prima colazione e una cena nei ristoranti stellati. Prezzi a partire da 2.745 euro a persona.

  • shares
  • Mail