Rolls-Royce Ghost Series II nominata Best Luxury Car 2015

Premiare una Rolls-Royce per il suo lusso è un fatto che desta meraviglia, perché nessuno affronta questo tema meglio della casa di Goodwood.

rolls1

La Rolls-Royce Ghost Series II è stata nominata Best Luxury Car 2015 da una qualificata giuria, composta da alcuni dei giornalisti più rispettati e venerati del mondo automobilistico del Regno Unito, che ha riconosciuto il suo splendore in occasione degli UK Car of the Year Awards.

Fin dal suo debutto al Salone di Ginevra 2014, la Ghost Series II ha vinto il plauso da parte di giornalisti e clienti in tutto il mondo, contribuendo agli importanti record di vendita segnati dalla casa inglese negli ultimi tempi. Rispetto al modello iniziale, il nuovo step presenta un aggiornamento stilistico molto discreto abbinato a significativi progressi tecnologici, che ne fanno un punto di riferimento per VIP e personaggi di successo nel mondo dell'economia, dell'industria, dello sport, dello spettacolo.

Ricordiamo che la Ghost è una sorta di “riproduzione in scala” dell’ammiraglia Phantom, anche se di dimensioni maxi, come nello spirito della casa britannica. La spinta è assicurata da un 12 cilindri a V di 6,6 litri, con 570 cavalli all'attivo, ma sono altre le note di spicco di questo gioiello di classe, amato dai vip.

Anche se le prestazioni rettilinee sono da supercar, con un accelerazione a 0 a 100 chilometri orari in 4.9 secondi, non sono le performance velocistiche il suo punto di forza. Ecco perché non la vedremo mai in pista.

Il modello offre un comfort e un allestimento interno impeccabili, per esperienze di viaggio mozzafiato, dove non si sente il contatto fisico con l’asfalto e le sue asperità. Sembra di viaggiare su un cuscino d’aria, in una cornice estetica che appaga l’ego. Il progetto stilistico reca la firma di Ian Cameron, con il supporto di Helmut Riedl. Basta guardare i lineamenti della carrozzeria per avere immediata percezione del suo sfarzo.

  • shares
  • Mail