Piaget apre a Parigi la sua boutique più grande al mondo

Si allarga la rete dei punti vendita Piaget, con una presenza importante in un luogo storico della capitale francese.

piaget

Piaget annuncia l’apertura a maggio, nella splendida cornice di Parigi, della sua centesima e più grande boutique al mondo. Il punto vendita si sviluppa su due piani, in Rue de la Paix 7, ed afferma la personalità unica della maison, con il suo ricco patrimonio nel mondo degli orologi e dei gioielli.

Questa strada ha il profumo di un luogo leggendario: per più di un secolo è stata la casa nella Ville Lumière del marchio di lusso svizzero. Oggi consente a Piaget di andare avanti con il suo motto: “Fare sempre meglio del necessario”.

Nel tempo il signor Charles-Frédéric Worth, cui si fa risalire l'origine della haute couture francese, ospitò insigni esponenti dell’aristocrazia dell’epoca nell’edificio scelto dalla maison dell’orologeria e della gioielleria di La Côte aux Fées.

Affidato al talento di noti scenografi contemporanei che portano segni di freschezza e vitalità, il "Vitrine Théâtre" cattura e trattiene lo sguardo, come un invito a scoprire l'intero universo della manifattura elvetica, con tutto il suo carico di creatività e audacia.

Una volta all'interno, i visitatori soccombono alla magia dei preziosi in vetrina, offerti su una superficie di 500 metri quadri. La trama, frutto di un sapiente concetto architettonico, porta a vivere un’affascinante esperienza, nel virtuosismo tecnico e dialettico delle raffinate proposte messe in esposizione.

  • shares
  • Mail