Yacht di lusso Benetti Surpina: nuovo gioiello nautico

Il nuovo panfilo andrà in consegna a fine marzo, quando sarà pronto a salpare dal cantiere di Livorno.

Yacht di lusso Benetti Surpina

Lo yacht di lusso Benetti Surpina esprime una classicità tutta italiana nei suoi 56 metri di lunghezza per 10,80 di larghezza. E’ un panfilo che colpisce subito per una linea esterna molto particolare.

Il suo profilo è dominato dalle coniugazioni estetiche frutto di precise necessità funzionali dell’armatore. La zona poppiera del main deck e dell’upper deck non sono aperte, come di consuetudine sulle imbarcazioni Benetti di queste dimensioni, ma sono verandate, quindi con grandi vetrature che nascondono una zona living sul ponte principale e una gym adiacente alla suite armatoriale su quello superiore.

Internamente si trova un cuore classico dallo stile italiano. Il layout prevede 7 cabine per gli ospiti più la master suite. L’atmosfera calda ma mai pesante del legno in contrasto con la moquette bianca e i marmi, regala un ambiente rilassante e intimo.

Tra i materiali usati, domina la radica di Olmo delle boiserie, accanto a legni di mogano, noce e palissandro per i dettagli. Una delle caratteristiche di questa imbarcazione si ritrova nella “preziosa” presenza di mobili d’epoca voluti dall’armatore – ognuno con la propria storia – che esaltano l’artigianato italiano. Le prestazioni sono affidate a due MTU 12V 4000M53 da 1340 kW ciascuno e assicurano un’autonomia di crociera alla velocità economica di 12 nodi pari a 5000 miglia nautiche.

  • shares
  • Mail