Azimut 60 al Salone Nautico Internazionale di Genova

azimut 60

Azimut ha esposto al Salone Nautico di Genova il nuovo 60, un 18 metri flybridge nato per dare soddisfazione ai suoi armatori, grazie ad un grande livello di comfort e ad una separazione equipaggio/ospiti che è propria delle barche più grandi.

Questa privacy è resa possibile da una cabina marinaio di grande capacità. La sua conformazione modulare cambia a seconda che si monti o meno il seakeeper. Esternamente il 60 ripete gli elementi della collezione fly, con la caratteristica e innovativa pinna sulla tuga, inserita nel gioco di linee curve dei cristalli, per rendere inconfondibile il profilo della barca anche da lontano.

Gli interni interpretano la nuova tendenza dei flybridge Azimut, che prediligono i contrasti leggeri con legno di rovere tinta miele e mantovane color crema. Appena oltrepassata la porta di cristallo, sulla destra è stato realizzato un mobile per contenere lo schermo video a scomparsa. La cucina, dotata di strutture antirollio e cassetti ammortizzati, si trova sul main deck in posizione rialzata, a diretto servizio della dinette.

Il lower deck ospita tre cabine. La master suite è a centro barca, servita da due finestre ampie a tre segmenti verticali, che pongono la coppia armatrice a diretto e continuo contatto con il paesaggio marino. Un salottino, posto lungo la murata di destra, in prossimità della finestra, contende il ruolo di protagonista al grande letto matrimoniale posto a 45 gradi sul lato opposto.

La cabina Vip, equipaggiata con un letto matrimoniale e servita da finestrature orizzontali, si trova a prua, mentre una terza cabina accoglie gli ospiti con due letti gemelli, ampio armadio e stipi per favorire un confortevole soggiorno a bordo.

Via | Genoaboatshow.com

  • shares
  • Mail