Yacht Sanlorenzo firmati da Chris Bangle

Il suo nome si lega fortemente all'universo automobilistico, ma Chris Bangle opera anche in altri ambiti. Ora è il turno della nautica, con Sanlorenzo.

sanlorenzo

Chris Bangle ha firmato un accordo decennale con l'imprenditore Perotti, per curare lo stile degli yacht Sanlorenzo. La presentazione si è svolta all'hotel Imperiale di Santa Margherita Ligure. 

Il designer statunitense tira spesso dal cappello dei tratti così forti da aprire il dibattito, come per certe opere consegnate al listino BMW. Prima ancora ha lavorato alla Fiat, collaborando alla realizzazione della celebre Coupè. A lui va anche la nascita dello look delle Rolls Royce moderna.

Si capisce facilmente quanto questa operazione sia stata molto impegnativa per Perotti. L'imprenditore ha convocato la stampa internazionale per raccontare non solo della firma con Bangle ma anche delle prospettive connesse ai sui due lustri di guida del cantiere fondato da Iannetti nel 1958 e rilevato nel 2004. 

Dieci anni in cui il fatturato è passato da 40 a 2.000 milioni di euro, portando Sanlorenzo fra i primi 5 produttori al mondo di barche sopra gli 80 piedi, i cosidetti superyacht. Per salutare l’arrivo di Bangle, al porto Riva di Rapallo erano in bella mostra le Bmw e le Rolls disegnate dal designer americano.

  • shares
  • Mail