Roman Abramovich e Dasha Zhukova verso un'isola d'arte

abramovich

Il piano di trasformazione dell'ex base militare di San Pietroburgo in un'oasi d'arte, che Roman Abramovich e la fidanzata Dasha Zhukova stanno portando avanti, comincia a prendere forma. Oggi siamo in grado di mostrarvi una rappresentazione aerea del progetto finale, il cui sviluppo è iniziato lo scorso anno.

L'area, battezza New Holland Island, è il risultato della costruzione di un'isola artificiale molto estesa, voluta da Pietro il Grande nel 18° secolo. Qui il paperone russo creerà un museo di arte contemporanea, dove potrebbe ospitare la sua preziosa collezione firmata dai grandi maestri. Dasha, che ha convertito il compagno alle gioie dell'arte, avrà un ruolo dirigenziale nella struttura.

Abramovich vuole trasformare i vecchi capannoni in un centro culturale e commerciale nel cuore dell'antica capitale imperiale. L'idea prevede la nascita di immensi spazi espositivi, una parte dei quali potrebbe accogliere la raccolta dello stesso oligarca, acquistata seguendo le indicazioni della signora Zhukova, grande esperta del settore. Ricordiamo che quest'ultima gestisce una galleria a Mosca, allestita in un ex garage per autobus.

Via | Huffingtonpost.com

  • shares
  • Mail