Dubai: progetto di un campo da tennis subaqueo

Nella celebre destinazione il lusso è di casa. Anche l'estro creativo si esprime ai massimi livelli, perché alta è la voglia di stupire, a tutti i costi.

campo-di-tennis

Dubai sta diventando sempre più come una sorta di Disney World per gli adulti. Tra isole artificiali, centri commerciali faraonici, grattacieli da record, hotels da cartolina e mille altre cose, c'è solo l'imbarazzo della scelta. Ora potrebbe giungere un campo da tennis subacqueo, con ampi spalti per il pubblico.

Se l'iniziativa giungesse a compimento, verrebbe fissato un altro tassello del puzzle che sta portando Dubai a diventare un gigantesco parco divertimenti per il mondo intero. Al momento, quello di cui stiamo parlando è solo un progetto, ma vista l'area cui si rivolge non si può escludere la possibilità che diventi qualcosa di concreto, in tempi ragionevoli.

La prospettiva potrebbe essere esplorata dalle autorità e dagli investitori del ricco emirato, ma non si hanno notizie in tal senso, almeno in questa fase. Il campo da tennis di cui stiamo parlando porta la firma dell'architetto polacco Krysztof Kotala, che ha ipotizzato l'area fra il Burj Al Arab e le Jumeirah Islands Palm come ipotetica cornice ambientale.

L'intenzione è quella di creare una struttura complessa e articolata, ma al momento il progetto mi sembra troppo ambizioso per bruciare le tappe, ammesso che entri nel cuore dei destinatari dell'input, cui la voglia di stupire non manca certo. Vedremo!

Via | Luxurylaunches.com Architecturaldigest.com

  • shares
  • Mail