Petra Ecclestone: la villa più costosa d'America per dare più spazio ai suoi cani??


A inizio estate avevamo parlato dell'acquisto da parte di Petra Ecclestone, una delle figlie del miliardario Bernie Ecclestone, di quella che era stata definita la villa più costosa d'America, The Manor", la proprietà che fu di Aaron Spelling.

Petra ha speso per questa villa molto meno del suo iniziale prezzo di vendita: 85 milioni di dollari, contro gli originali 150, per aggiudicarsi 45 sontuosissime stanze e 4,7 acri di terreno circostante, in una posizione da capogiro.

Ora la ricca ereditiera ventiduenne, appena sposatasi con un matrimonio da principessa, ha svelato il motivo del suo acquisto: perchè comprare infatti una villa così grande? La risposta è semplice: per far giocare meglio i suoi cani, un Rottweiller e un Bulldog che giustamente hanno bisogno di spazio per stare veramente bene.

L'attenzione smisurata per i cani sembra in ogni caso essere un vizio di famiglia: la sorella di Petra, Tamara, ha incluso nel piano di ristrutturazione della sua villa di Londra, due troni di cristallo pensati appositamente per i suoi amici a quattro zampe.

Via | Dreamdogs

  • shares
  • Mail