Il miliardario Huang Nubo pianifica altri resort nel Nord del mondo


Qualche settimana fa, il miliardario cinese Huang Nubo aveva reso pubblica la sua intenzione di investire sui territori dell'Islanda, acquistando un'area di 300 km quadrati per 8,8 milioni di dollari e costruendo successivamente un resort di lusso da 100 milioni di dollari.

Un progetto ambizioso e sicuramente unico nel suo genere, eppure Huang Nubo ha annunciato ieri che se otterrà il permesso per costruire il suo resort in Islanda, procederà con un piano di investimenti mirati a costruire altri complessi di lusso in altri Paesi nordici, come Danimarca, Finlandia e Svezia, entro i prossimi cinque anni.

Sicuramente l'idea di edificare residenze di lusso in luoghi così freddi da risultare quasi inospitali, ma dall'altra pieni di un fascino introvabile altrove, è ammaliante e allettante; è tuttavia altrettanto sicuro che non sarà un'impresa facile, ma Huang Nubo ha garantito di avere a disposizione abbastanza "liquidità".

Il legame tra il miliardario cinese e i Paesi nordici, in particolare con l'Islanda, nasceva trent'anni fa, frequentando il suo compagno di stanza dell'università, islandese appunto. E questa unione è continuata fino ad oggi: soltanto l'anno scorso Nubo ha donato un milione di dollari per istituire un programma di scambio culturale fra Islanda e Cina.

Via | Businessweek

  • shares
  • Mail