Cina, presentato a Pechino il primo distributore d'oro

goldmachine

Per saziare il crescente "appetito" di metallo giallo, anche in Cina ha fatto la sua comparsa il primo distributore automatico d'oro, collocato a Pechino. Il Paese della Grande Muraglia, considerato il secondo mercato mondiale dei preziosi, si piega così a una tendenza che ha già preso piede in altre realtà geografiche.

Il progetto, lanciato dalla Beijing Agricultural Commercial Bank, prevede la dislocazione sul territorio di altre apparecchiature simili, in una fase in cui l'oro suscita un forte interesse come bene rifugio, a causa delle forti turbolenze finanziarie.

Prima che in Cina, si erano viste goldmachine dello stesso tipo ad Abu Dhabi e Dubai, negli Stati Uniti e in varie località d'Europa. A questo punto è facile ipotizzare lo sbarco dell'iniziativa in India, ossia nella piazza con maggiori acquirenti aurei del pianeta.

Via | Luxurylaunches.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: