Il mercato del lusso resiste agli effetti della crisi

luxury bags

La difficile congiuntura economica internazionale è sotto gli occhi di tutti. In questo triste scenario globale molte aziende hanno assistito ad un rallentamento dei loro volumi, ma grazie alla forte propensione dei mercati emergenti verso i prodotti più elitari l'industria dei beni di lusso continua a segnare una crescita del fatturato.

Marchi prestigiosi come Hermes, Dior, Louis Vuitton e Lanvin conservano il loro appeal e non sentono gli effetti della crisi, almeno in termini di impatto sulle loro vendite, grazie alla vivacità del segmento in cui operano. Questo non cancella la cautela, perché la situazione potrebbe cambiare, quindi è meglio essere sempre preparati a fronteggiare le insidie. Al momento, però, le borse da 5.000 dollari e gli altri accessori sfiziosi si vendono senza troppe difficoltà.

Via | Luxurylaunches.com

  • shares
  • Mail