Un'asta da 40 milioni di dollari con i mobili di Edmond J. Safra


E' iniziata ieri a New York un'asta molto particolare, che durerà fino al 21 ottobre e che vedrà protagonisti mobili d'antiquariato e di lusso, insieme a pezzi d'arte unici nel loro genere.

Si tratta della vendita organizzata da Sotheby's degli arredi del miliardario Edmond J. Safra e della moglie Lily: da quando il magnate morì nel 1999 in un incendio a Monaco, questa è già la seconda asta che vede protagonisti i pezzi da collezione della coppia.

"Property From the Collections of Lily and Edmond J. Safra", questo il titolo dell'asta, sta vendendo 800 lotti in tutto e, se le previsioni sono giuste, ricaverà 40 milioni di dollari complessivamente; sarebbe ottimo tuttavia superare le aspettative, andando oltre anche alla cifra ricavata nel 2005, quando l'altra asta di mobili della collezione Safra totalizzò quasi 49 milioni di dollari.

Mobili francesi, una strabiliante raccolta di porcellana russa e pezzi d'argento inglesi e francesi del periodo rococò, concorreranno a raggiungere le cifre citate; tra questi pezzi spicca un mobile francese del '700 chiamato Sur la Tamise e stimato tra 1,5 e 2,5 milioni di dollari. La moglie del magnate, Lily Safra, si dedicherà come già fatto in questi anni, a sostenere la Edmond J. Safra Philanthropic Foundation.

Via | Bloomberg

  • shares
  • Mail