Miliardari britannici danno una quota dei loro averi in beneficenza

branson

Tre degli uomini più ricchi della Gran Bretagna si sono impegnati a dare il 10 per cento delle loro fortune in beneficenza. Si tratta di Richard Branson, proprietario della Virgin, Charles Dunstone, cofondatore di The Carphone Warehouse, e Jacob Rothschild, banchiere di grande fiuto.

La loro azione congiunta dovrebbe produrre una raccolta di un miliardo e mezzo di sterline, da girare a chi ne ha più bisogno. Quelli menzionati non saranno i soli soggetti a partecipare al progetto, battezzato Legacy10, perché altri imprenditori e uomini d'affari hanno aderito all'iniziativa, ormai prossima alla presentazione. La campagna è stata lanciata da Roland Rudd, fondatore della società di comunicazione finanziaria Finsbury.

Via | Telegraph.co.uk

  • shares
  • Mail