Burj Al Arab celebra i 40 anni degli Emirati Arabi Uniti

Burj Al Arab

Il Burj Al Arab di Dubai si appresta a festeggiare la 40° Giornata Nazionale degli Emirati Arabi Uniti, la cui istituzione risale al 2 dicembre 1971. Per rendere un doveroso tributo alla ricorrenza, nella stessa data dell'anno in corso, l'iconico albergo ospiterà una serata glamour, allietata dalle note del musicista e compositore jazz Wynton Marsalis.

L'artista statunitense, vincitore di nove Grammy Award, ha promesso una performance speciale, con la sua interpretazione dell'inno nazionale dello stato nel sud-est della penisola araba, davanti a 250 appassionati, che potranno vivere un'esperienza unica e un omaggio indimenticabile alla cultura della regione.

Teatro dell'esibizione uno dei migliori hotel di lusso del pianeta. Questo complesso a forma di vela, fiore all'occhiello del Gruppo Jumeirah, offre servizi di accoglienza da sultano, in una tela che lascia a bocca aperta per la magia del suo sfarzo. Una flotta di Rolls Royce è al servizio della clientela, coccolata con mille amenità. Qui si può vivere un'esperienza da sogno, tra il mare e le stelle di una località sempre più simile a un mondo delle meraviglie.

Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab

Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab
Burj Al Arab

Via | Bi-me.com
Foto | Iftk.com.br

  • shares
  • Mail