La fotografia più costosa del mondo vale 4,3 milioni di dollari


E' stata battuta all'asta da Christie's lo scorso martedì sera e ha rotto gli argini dei record precedenti: si intitola "Rhein II", è una fotografia di Andreas Gursky e ha assunto un valore esorbitante.

Anche le sue misure sono notevoli, con tre metri e mezzo di lunghezza, e il soggetto è lineare e pacato, poichè ritrae una veduta molto rilassante del Reno (che potete ammirare nell'immagine in testa all'articolo). La fotografia è stata scattata nel 1999, quindi non molto tempo fa.

Il prezzo incredibile a cui è stata venduta questa fotografia batte il record precedente: 4,3 milioni di dollari sono stati sborsati da un anonimo collezionista, contro i 3,89 milioni di dollari spesi per la fotografia che ora diventa la seconda più costosa del mondo, intitolata "Untitled #96", scattata da Cindy Sherman e venduta a maggio di quest'anno.

Naturalmente questo significa che Rhein II è ora la fotografia più cara del pianeta. E questo fa pensare alla replicabilità di tale forma d'espressione, in confronto all'unicità intrinseca in altre opere d'arte come dipinti o sculture. Evidentemente a decidere il prezzo è qualcos'altro.

Via | Theatlanticwire

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: