Hotel di lusso: raffica di aperture in India

st-regis-grand

Starwood, Jumeirah, Mandarin Oriental, Lebua e MGM sono solo alcune delle catene alberghiere pronte a sfruttare il potenziale del mercato indiano, con nuovi progetti che dovrebbero prendere forma nel corso del prossimo biennio.

Molti gruppi prestigiosi, attivi nel settore della ricettività di lusso, stanno preparando le loro energie per il debutto o il potenziamento della loro presenza nel Paese dei Maharaja, che offre interessanti prospettive per gli hotels più esclusivi.

Gli analisti credono che l'India possa diventare in meno di un decennio una delle destinazioni più gettonate per la clientela di fascia alta, nei viaggi d'affari o alla scoperta degli intriganti misteri di quella terra. Questo sta spingendo i colossi dell'ospitalità a puntare seriamente sull'importante piazza orientale, dove cresce a vista d'occhio il numero dei paperoni locali.

Starwood conta di far sbarcare nell'area il suo marchio "St Regis", che vedrà la sua prima perla a Noida, con una struttura da sogno destinata a tradursi in realtà entro il 2015. Poi ci sono dei progetti su Mumbai e Goa. Le tariffe saranno degne del lignaggio, ma la clientela non dovrebbe mancare. Stessa operazione stanno conducendo altri brand di fama mondiale, allettati dalla prospettiva di un business quasi certo.

Via | Business-standard.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: