Abito in diamanti: quando l'unione realizza un sogno

foto diamanti

Da un'idea del direttore creativo di Fragiacomo, Federico Pozzi Chiesa, prende forma un progetto ambizioso e "prezioso", che sarà presentato in primavera, anche se alcune notizie sono già trapelate.

Coinvolgendo l'estro e l'abilità nel ricamo dello stilista Gianlvca Saitto insieme alla tecnica e alla maestria dell'orafo Guido Guzzi, si procede alla creazione di un abito "gioiello".

Il designer ha appositamente sviluppato un vestito da sera, giocando sulle asimmetrie e sulle forme di sua ultima ricerca, andando a prevedere un ricamo sul corpetto che valorizzi la forma e impreziosisca l'abito stesso.

Punto focale del progetto è il materiale con cui questo ricamo verrà realizzato; infatti si tratta principalmente di diamanti per circa 20 carati, montati a mano su castoni di oro bianco 18k, appositamente realizzati da Guido Guzzi.

Per creare un maggior effetto di texture sono state anche preparate 300 paillettes in oro bianco 18k che andranno ad arricchire il senso di tridimensionalità e l'unicità del ricamo.

Parte integrante della "Parure" saranno naturalmente la pochette e le decolletes di lusso di Fragiacomo, anch’esse decorate da uno splendido ricamo in diamanti e oro bianco 18k.

Ne deriva una creazione da mille e una notte, un abito principesco che non ha bisogno di gioielli come accessori in quanto è esso stesso un gioiello, un sogno che prende forma nella realtà.

Via | Gianlucasaitto.it

  • shares
  • Mail