Il principe saudita Al-Waleed bin Talal è sempre il primo paperone arabo

al waleed bin talal

Per l'ottavo anno consecutivo il principe miliardario saudita Al-Waleed bin Talal, presidente della Kingdom Holding Company, si colloca in cima alla Richt List dei paperoni arabi. Il facoltoso dignitario è stato recentemente soprannominato "Prince of Twitter", per l'investimento di 300 milioni di dollari nel celebre network di micro-blogging.

Durante il 2011 la fortuna di Alwaleed è cresciuta del 4.4%, portandosi a quota 21.3 miliardi dollari. Il principe è stato nominato l'arabo più potente del 2011 dalla rivista Arabian Business. Secondo la Saudi Gazette, il gruppo KHC, da lui detenuto al 95%, è la società straniera che compie più investimenti negli Stati Uniti.

Al-Waleed bin Talal ama molto il lusso e deve la sua ricchezza a un ampio portafoglio di investimenti. E' chiamato il Warren Buffett d'Arabia per il suo fiuto negli affari. Ricordiamo che il membro della famiglia reale saudita guida una holding attiva con successo in diversi settori.

Via | Dugitaljournal.com

  • shares
  • Mail