Le vendite Bentley balzano in alto nel 2011

bentley

Nel 2011 le ordinazioni di Bentley sono tornate ai livelli prima della recessione, con significativi incrementi su tutti i principali mercati. A livello globale, le vendite sono cresciute del 37%, con 7003 vetture consegnate nell'anno solare. I risultati sono migliorati col passare dei mesi.

A dicembre le vetture vendute sono state 1059, con un aumento del 69% rispetto allo stesso periodo del 2010. Si tratta del miglior risultato mensile dal record del 2007 e del secondo di sempre per la casa di Crewe.

Gli Stati Uniti continuano a rappresentare il più importante mercato per il marchio di lusso britannico, con 2021 vetture vendute nel 2011 e un aumento dei volumi del 32%. Tuttavia, per la prima volta in assoluto, la Cina ha raggiunto il secondo posto, con cifre praticamente raddoppiate nella regione.

Le auto piazzate sul mercato della Grande Muraglia sono state 1839 e il record dell'anno precedente è stato superato già prima della fine di luglio. Questo risultato è ancora più straordinario se si pensa che Bentley ha fatto il suo ingresso nel Paese da meno di dieci anni.

Anche i risultati degli altri bacini di sbocco sono stati molto positivi. Le vendite in Europa continentale sono balzate a 1187 vetture (con un aumento del 53%), grazie soprattutto alla straordinaria performance della Germania, dove si è registrato un eccezionale incremento dell'88%. Nel Regno Unito vi sono state diverse difficoltà negli ultimi mesi e, tuttavia, il mercato ha visto un aumento percentuale di oltre il 5 per cento, con 1031 vetture vendute. In generale, tutti i principali mercati hanno avuto un andamento positivo, incluso il Medio Oriente, malgrado l'instabilità politica che ha interessato alcuni Paesi.

Via | Bentley.co.uk

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: