Whisky esclusivi e pregiati: Silver Seal, eccellenza italiana in campo scozzese

Per molti il whisky è un affare praticamente solo scozzese ma noi italiani non dobbiamo in realtà avere complessi di inferiorità. Infatti siamo stati i pionieri nel campo degli imbottigliatori indipendenti e dei selezionatori di whisky scozzese fin dagli anni sessanta, con personaggi come Silvano Samaroli, Rino Mainardi e Nadi Fiori.
Cosa sono gli imbottigliatori indipendenti? Sono delle aziende che comprano il whisky direttamente dalla distilleria (o da intermediari) cercando di selezionare botti con delle particolarità o di livello qualitativo eccezionale. Questo permette di produrre serie speciali, limitate ed esclusive di single malt.
Tra questi imbottigliatori indipendenti, uno tra i più noti agli addetti ai lavori, è Silver Seal Whisky Company, fondata da Rino Mainardi, con i marchi Silver Seal e Sestante Collection. Per darvi un valore oggettivo, Whiskybase, il più grande database di whisky al mondo creato dalla comunità di appassionati, ha posizionato i due marchi al quarto e al nono posto nella classifica dei 100 migliori imbottigliatori indipendenti del pianeta. Inoltre potete trovare questi prodotti, e Silver Seal seleziona anche Rum con la stessa perizia, in alcuni degli hotel e locali più prestigiosi del mondo, in nazioni in cui tra l'altro il whisky scozzese é religione: sto parlando, ad esempio, del Ritz-Carlton Hotel di Hong Kong e del club La Casa Cubana, all'interno del Regent Hotel Four Season di Singapore.
Abbiamo la fortuna di poter degustare un Bowmore 21 anni, distillato nel 1989 e imbottigliato nel 2011 (per pochi mesi non é tecnicamente un 22 anni). Il colore è giallo paglierino. Al naso i profumi tipici della distilleria come i sentori marini, di iodio, alghe e un tocco di fumo di posacenere e di frutta gialla. Aggiungendo acqua esce una straordinaria freschezza marina e sentori di frutta secca. Al palato sapido e fresco, quasi balsamico con le classiche note marine di iodio e alghe. Aggiungendo acqua diventa ancora più fresco e balsamico e si sente maggiormente la sapidità. Il finale fresco e lungo. Aggiungendo acqua aumenta la freschezza e si allunga la persistenza con maggiori note speziate. Inaspettatamente fresco come i torbati giovani e complesso come ci si aspetta dopo la lunga maturazione. Da degustare a fine pasto o nell’abbinamento classico al salmone affumicato o, azzardando un po', con i ricci di mare.
Per questo nettare e per gli altri della collezione non dovete recarvi a Singapore ma potete contattare Whisky Antique di Formigine (MO), che li distribuisce in esclusiva e che meriterebbe comunque un discorso e una visita a parte, essendo un vero e proprio paradiso per gli amanti dei distillati.

  • shares
  • Mail