"Portrait of Henrietta Moraes", il famoso quadro di Francis Bacon per la prima volta all'asta

Portrait of Henrietta Moraes Di grande prestigio sarà la prossima asta Christie's, intitolata "Post-War & Contemporary Art" e programmata per il 14 febbraio a Londra; sarà un lotto in particolare a rendere l'evento praticamente unico nel suo genere.

Si tratta di un quadro di Francis Bacon che viene venduto all'asta per la prima volta e che da 30 anni appartiene a una collezione privata; il dipinto ha avuto soltanto due proprietari da quando è stato realizzato: l'attuale, un uomo di New York che lo acquistò nel 1983, e prima l'industriale collezionista Willy Schniewind.

Il quadro in questione è il "Portrait of Henrietta Moraes" e rappresenta la modella e amica dell'artista in un nudo seducente e singolare; fu dipinto nel 1963, anno cruciale per l'evoluzione artistica del pittore, tanto che altre opere dello stesso periodo ora arricchiscono le collezioni di importanti musei nel mondo (come il Louisiana Museum of Modern Art Humlebæk, il National Museum of Wales, Cardiff e la Tate Gallery, London).

Data la particolarità del lotto in questione, le stime del dipinto di Francis Bacon sono a richiesta. Ciò significa che non si partirà certo da una base d'asta irrisoria, al contrario; tuttavia, nonostante la riservatezza della questione, pare che alcune indiscrezioni siano trapelate e, ad esempio il Chicago Tribune, parla di 18 milioni di sterline di partenza, circa 28 milioni di dollari. Sarà vero? E soprattutto, quali cifre si toccheranno partendo da una base d'asta certamente da non sottovalutare?

Via | Liveauctioneers

  • shares
  • Mail