Bloomberg dona 250.000 dollari al Planned Parenthood

Planned Parenthood

Il miliardario e sindaco di New York Michael Bloomberg ha promesso di donare 250.000 dollari all'organizzazione Planned Parenthood, il controverso ente definito abortista.

L'annuncio è arrivato immediatamente dopo la decisione della Susan G. Komen Foundation circa la cessazione di donazioni all'ente per lo screening preventivo contro il tumore al seno.

La fondazione Komen elargiva al Planned Parenthood circa 700.000 dollari l'anno; da un giorno all'altro i fondi sono stati tagliati. E Bloomberg non ci sta: il sindaco di New York ha infatti sostenuto che la prevenzione contro il cancro salva migliaia di vite e che molte donne, specialmente a basso reddito, si rivolgono al Planned Parenthood per gli screening.

Bloomberg ha così dato ulteriore prova della sua filantropia, dopo le consistenti donazioni dei mesi scorsi per progetti di tipo sociale ed ecologico: 30 milioni di dollari sono stati elargiti dal miliardario per un programma di sostegno mirato a persone di colore e di origine latina, e 50 milioni di dollari sono stati devoluti per la campagna del Sierra Club "Beyond Coal".

Via | Guardian

  • shares
  • Mail