I fratelli Koch promettono 100 milioni per la campagna anti Obama

fratelli

Le elezioni presidenziali statunitensi del 2012 potrebbero rivelarsi le più costose di sempre. I gruppi politici si stanno muovendo con grande lena per recuperare le somme necessarie ad affrontare una sfida che si profila molto dispendiosa.

Pare che Barack Obama abbia già raccolto 68 milioni di dollari, ma gli avversari repubblicani potranno contare su un supporto forse ancora pù alto. I fratelli David e Charles Koch, miliardari ultraconservatori, hanno promesso 60 milioni di biglietti verdi per cercare di far sloggiare l'inquilino della Casa Bianca.

Altri amici dello stesso orientamento si sono impegnati a concorrere alla causa con 40 milioni di dollari, portando il totale a 100 milioni. Difficile dire quale dei contendenti raccoglierà il budget maggiore, ma il popolo americano saprà fare con saggezza la sua scelta, come sempre del resto.

Via | Sunshinestatenews.com

  • shares
  • Mail