La famiglia Bulgari vende quote di LVMH

bulgari

L'anno scorso il colosso francese del lusso Lvmh, proprietario di marchi come Louis Vuitton, aveva rilevato la quota di controllo del gruppo Bulgari Spa, con sede a Roma.

Paolo Bulgari, Nicola Bulgari e Francesco Trapani, azionisti principali della società italiana, avevano siglato un contratto di conferimento della loro partecipazione in favore della holding d'oltralpe, con la cessione della quota del 50.4% in loro possesso.

Il concambio pattuito tra le parti aveva fatto dei signori Bulgari e Trapani il secondo azionista familiare del gigante guidato da Bernard Arnault. Ora pare che i gioiellieri romani abbiano ceduto una parte del 3,5% del capitale di Lvmh in loro possesso. La quota alienata sarebbe pari, complessivamente, allo 0,88%. Questo è quanto riferiscono i giornali specializzati.

Via | Foxbusiness.com Ft.com

  • shares
  • Mail