Yacht di lusso Yogi affonda nel Mar Egeo

Lo yacht di lusso Yogi è colato a picco sulle acque che abbracciano l'isola di Skyros, nel Mar Egeo. Il gioiello nautico, lungo 60 metri, era dell'imprenditore francese Stephane Courbit, che lo metteva in affitto nei periodi in cui non riusciva ad usarlo.

Le cause dell'incidente sarebbero da ricercare nella perversa combinazione fra un'avaria in sala macchine e le difficili condizioni meteo, con mare forza otto.

Prima di affondare, l'imbarcazione è rimasta per alcune ore adagiata su un fianco. L'equipaggio è stato tratto in salvo dalla guardia costiera greca. Lo Yogi era stato varato nel 2011 dal cantiere navale turco Proteksan.

  • shares
  • Mail