L'urlo di Munch all'asta: ricaverà più di 80 milioni di dollari?

Urlo di Munch Iconico e fortemente riconoscibile, il quadro l'"Urlo" di Edvard Munch sarà messo all'asta da Sotheby's il prossimo 2 maggio a New York. Sì avete capito bene, proprio il famosissimo dipinto impressionista, realizzato nel 1895.

Forse non tutti sanno che dell'opera ne esistono ben quattro versioni, tre esposte in musei, e una quarta rimasta fino ad ora in mani private: si tratta di quelle del signor Petter Olsen, il businessman norvegese il cui padre fu amico e mecenate dello stesso Munch, e che ora ha deciso di mettere il dipinto sul mercato.

E' quindi logico pensare che la cifra che verrà raggiunta dai collezionisti interessati all'acquisto dello stesso, vista l'importanza dell'opera, sarà piuttosto importante: si parla di 80 milioni di dollari, ma l'interesse per l'Urlo potrebbe far salire ulteriormente la posta.

L'Urlo sarà esposto il 13 aprile nella sede di Sotheby's a Londra e dal 27 aprile in quella di New York. Chi sarà il più abile collezionista-paperone ad aggiudicarselo?

Via | Reuters

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: